per la tutela dei diritti umani e per lo studio del danno alla persona

La Regione è responsabile per tutti i debiti delle vecchie USL. CASS. CIV. S.U. 10135/2012

Cassazione Civile S.U. 10135/12.

Una sentenza delle sezioni unite della Cassazione, la n. 10135 del 20 giugno 2012, chiarisce la questione della legittimazione derivante dalla soppressione delle USL. La legittimazione sostanziale e processuale relativamente ai rapporti creditori e debitori scaturiti dalla soppressione delle Usl spetta, via concorrente, alle Regioni.

Questa interpretazione, costituzionalmente orientata della normativa regionale, esclude l'ammissibilità di una attribuzione esclusiva della legittimazione processuale in capo alle gestioni liquidatorie. Questa ultima legittimazione, infatti, risponde soltanto a criteri amministrativo-contabili, intesi ad assicurare la distinzione delle passività già gravanti sugli enti soppressi rispetto alla corrente gestione economica degli enti successori.

sentenza 10135 pdf

associazione valore uomo

Napoli
info@valoreuomo.it
C.F. Associazione 94181520639