per la tutela dei diritti umani e per lo studio del danno alla persona

LA RESPONSABILITA’ DEL MEDICO E’ CONTRATTUALE. TRIBUNALE DI MILANO. V SEZ. N. 13574/2014

TRIBUNALE DI MILANO - SEZ. V CIVILE - SENTENZA 18 NOVEMBRE 2014 N. 13574

  Il Tribunale di Milano  conferma la natura contrattuale della responsabilità del medico.

Nessuna rivoluzione copernicanacambio di rotta.

Eppure la stampa specializzata, sia cartacea che online, che tanto si era affannata ad enfatizzare la novità della pronuncia del Tribunale di Milano che aveva ipotizzato la natura extracontrattuale della responsabilità del medico, ignora l’orientamento consolidato dello stesso Tribunale di Milano che continua ad uniformarsi a quello di tutti i Tribunali nazionali e della Corte Cassazione.

Perché  ?

Come mai certa stampa specializzata ipotizza l’esistenza di un conflitto giurisprudenziale ignorando che la Corte di Cassazione, unico Giudice di legittimità la cui funzione nomofilattica garantisce l’uniforme interpretazione delle norme di diritto, all’indomani dell’entrata in vigore della Legge n. 189 del 2012, ha più volte ribadito che la responsabilità del medico resta contrattuale ?

Cui  prodest?  

L’informazione giuridica, soprattutto quando incide sulla tutela dei diritti della persona, non dovrebbe mai essere animata dal desiderio di scoop, ma solo ed esclusivamente dall’esigenza di completezza e di imparzialità.

Infatti, un’informazione giuridica incompleta, che incida su questioni di interesse sociale rilevanti, rischia soltanto di alimentare aspettative destinate, con molta probabilità, ad essere disilluse. 

Il diritto può essere portato a conoscenza di tutti attraverso l’informazione, purché questa sia realmente competente, completa e disinteressata.

 

Ma non è l’informazione che  fa il  diritto.

Scarica la sentenza

associazione valore uomo

Napoli
info@valoreuomo.it
C.F. Associazione 94181520639