per la tutela dei diritti umani e per lo studio del danno alla persona

IL DANNO MORALE E’ AUTONOMO ONTOLOGICAMENTE E PERTANTO NON RIENTRA NEL DANNO BIOLOGICO

CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 maggio 2014 N.10524


  Il danno morale configura una autonoma ipotesi di danno non patrimoniale, risarcibile al verificarsi di determinati presupposti, dotato di piena autonomia ontologica rispetto al danno biologico, tant’è che esso deve essere espressamente richiesto.

Scarica la sentenza

associazione valore uomo

Napoli
info@valoreuomo.it
C.F. Associazione 94181520639